Guida ai diamanti

I diamanti sono pietre preziose straordinarie. Si formano da carbonio a grande profondità sotto la Terra, a circa 150 chilometri. Qui, temperature elevate e pressioni estreme favoriscono la cristallizzazione del carbonio fuso, creando cristalli di diamante. Questi cristalli crescono lentamente in milioni di anni e possono intrappolare inclusioni di altri minerali, creando le caratteristiche "imperfezioni" dei diamanti. Successivamente, durante eruzioni vulcaniche o altre attività geologiche, i diamanti emergono in superficie. Da lì, vengono estratti e lavorati per diventare le preziose gemme che conosciamo.

La valutazione dei diamanti si basa su quattro caratteristiche chiave, conosciute come le "4C": Taglio, Purezza, Colore e Carati. Ecco una guida dettagliata su ognuna di queste componenti:

Taglio (Cut)

Il taglio di un diamante si riferisce alla precisione con cui è stato modellato e lucidato. Un buon taglio massimizza la rifrazione della luce attraverso la pietra, creando brillantezza e scintillio. I tagli possono variare da "Eccellente" a "Pessimo". Un taglio ben eseguito è fondamentale per l'aspetto generale del diamante.

Il taglio è l'unico fattore tra le 4C che è influenzato direttamente dalla maestria dell'uomo. Mentre due diamanti potrebbero avere la stessa purezza, lo stesso colore e lo stesso peso in carati, il taglio è il fattore determinante per stabilire se un diamante è superiore rispetto a un altro. Il taglio di un diamante è definito da tre aspetti fondamentali:

  • PRECISIONE DEL TAGLIO

    La precisione del taglio si riferisce al modo in cui le dimensioni e gli angoli delle faccette sono calibrati in relazione alle diverse parti della pietra. Un taglio ben eseguito ottimizza la rifrazione e la dispersione della luce all'interno del diamante, producendo un effetto di brillantezza e scintillio che è visibile all'occhio nudo.

  • SIMMETRIA

    La simmetria riguarda la precisione con cui le faccette del diamante si allineano e si intersecano tra loro. Una simmetria impeccabile contribuisce a garantire che la luce si rifletta uniformemente attraverso il diamante, creando una spettacolare scintillazione. Qualsiasi deviazione dalla simmetria perfetta può influenzare negativamente l'aspetto generale del diamante.

  • PULITURA

    La qualità della finitura esterna del diamante è determinata dalla cura con cui le faccette sono posizionate e dai dettagli di come sono state lavorate. Una buona lucidatura assicura una superficie senza graffi o imperfezioni, che potrebbero altrimenti interferire con la dispersione della luce all'interno del diamante.

Colore (Color)

In natura esistono diversi tipi di diamanti. Nella maggior parte dei casi, i diamanti più diffusi sono i diamanti bianchi. Il colore dei diamanti viene valutato secondo la scala GIA (Gemmologie Instutute of America), oggi la scala di riferimento per tutto il mondo,in una scala che va da D (incolore) a Z (colorati). D è il grado più alto, mentre a partire da J inizia a essere visibile una leggera colorazione gialla o marrone. I diamanti colorati, chiamati "fancy color", sono valutati in base alla profondità e alla saturazione del colore.

Purezza (Clarity)

Durante la sua formazione un diamante è soggetto a pressioni e temperature elevatissime che causano delle piccole imperfezioni o fratture dette inclusioni. Un diamante è "puro" quando visto con una lente di 10 ingrandimenti non presenta nessuna inclusione.

I diamanti con poche o nessuna inclusione di alta qualità sono classificati come "Flawless" o "Internally Flawless", mentre quelli con più inclusioni sono classificati in categorie come "VVS" (molto, molto piccole inclusioni), "VS" (molto piccole inclusioni) e così via.

Carati (Carat)

I carati sono una misura del peso del diamante, dove un carato equivale a 0,2 grammi. Tuttavia, il valore di un diamante non è basato solo sui carati, ma anche sulle altre 3C. Diamanti più grandi possono essere più preziosi, ma solo se hanno un buon taglio, purezza e colore.

La valutazione complessiva di un diamante tiene conto di tutte queste caratteristiche. 

Ricorda che la scelta di un diamante dipende anche dai tuoi gusti personali e dal budget disponibile. Quindi, quando acquisti un diamante, considera le 4C insieme per trovare il diamante perfetto per te.

Se hai bisogno di aiuto nella scelta del diamante che sia più adatto alle tue esigenze, siamo qui per assisterti. Non esitare a contattarci.